Musica

Intervista a G91 “Il BritRock” in Italia…

 

img_7140-1

G91 è il progetto del musicista britrock torinese Matthew Berth, tornato in Italia dopo oltre 10 anni in Inghilterra. Con il primo EP, uscito ad ottobre 2015, intitolato Into The Crowd e prodotto da Alex Loggia, chitarrista degli Statuto, G91 si avvicina ad un genere raffinato e di nicchia, come il brit rock, con il suo stile fuori dalle righe rispetto alla scena musicale italiana.

Nel 2016 inizia una preziosa collaborazione con The Moons, band inglese fondata da Andy Crofts, tastierista di Paul Weller, e molto nota in Inghilterra. Dopo una data unica a Torino il 15 aprile, i The Moons tornano in Italia in autunno e scelgono G91 per un tour di cinque date, che si conclude il 13 novembre a La Spezia, con grande successo di pubblico e grande soddisfazione delle band.

Il 27 ottobre 2016 esce il primo Full Lenght, YOUR REACTION MY DIRECTION.

Da subito Matthew ha avuto le idee chiare: 10 brani potenti, melodiosi e con arrangiamenti meticolosamente studiati per proiettare immediatamente l’ascoltatore nell’universo del rock britannico. Senza alcun compromesso. Un brano spicca subito per sonorità e meaning, la traccia che dà il titolo all’album ”Your Reaction, My Direction”, è un grido, una denuncia all’indifferenza mostrata dagli addetti ai lavori verso le band indie italiane. Una protesta cantata in maniera ironica ma incisiva, in cui Matthew prende il negativo dato dall’indifferenza (Your reaction) e lo trasforma in energia e positività registrando, in un momento storico non propriamente da working class dell’industria musicale, il suo primo album (My Direction). La playlist è completa: spazia da brani aggressivi come Turn Your Back e la sopracitata Your Reaction, My Direction, a morbidissime ballate acustiche come Isn’t It?, passando attraverso le classiche ma attualissime power ballad tra le quali spiccano Calling It Home, Day (is getting better) e Walk Above The Blue, senza togliere spazio a brani più solenni come Sicilian Eyes. Il sound e le influenze, vero marchio di fabbrica di G91, ancora una volta attingono al meglio del British Rock dagli anni 60 ad oggi.”

Nel Gennaio 2017 G91 firma con Sorry Mom!, management musicale ed ufficio stampa leader nella scena underground italiana, con la quale è già in programma l’uscita di un nuovo singolo previsto per la primavera 2017.

M 11 NB.jpg

Chi è Matthew Berth “G91” oggi come artista?

É un artista ostinato! Haha…nel senso che sono passati tantissimi anni da quando ho iniziato (io come artista, in realtá i G91 come progetto esistono dal 2015) e non credo, nonostante le diverse situazioni musicali nelle quali mi sono trovato, di aver mai cambiato la mia direzione e attitudine musicale…ostinato, “credente nel brit” e coraggioso direi.

Perché G91…

É il nome di un caccia militare di fabbricazione torinese della metá degli anni 60′, non ho nulla a che vedere con la militaria ma il nome mi sembrava diretto, cool e facilmente riconducibile.

Cos’ha significato vivere per 10 lunghi anni in Inghilterra?

Ha significato tanto, mi sono formato musicalmente, penso come loro quando scrivo e arrangio e questo nei miei brani per chi ascolta tanto Brit, si sente. É stata la mia scuola di musica a cielo aperto in un certo senso, sono andato conoscendo 4 parole e 5 accordi e sono tornato con praticamente i primi due album dei G91 in mente ed un centinaio di live alle spalle.

Com’è cambiato oggi il genere “Brit Rock” pensi si sia adeguato anche questo al mercato musicale?Che rapporto c’è tra questo genere e il nostro Paese?

Non é mai cambiato in realtá, sono cambiati un po’ i suoni e un pochino gli arrangiamenti…molti lo chiamano “indie” (dal 2006 credo) ma i brani, nella loro essenza, mantengono quel tocco anni 90 al quale sono legatissimo. Non c’é rapporto in realtá é un pop/rock che non entra in testa (o non lo vogliono fare entrare) e la “nicchia” che lo ascolta non apre mai le porte alle nuove proposte, sopratutto quelle nostrane, le considera poco credibili…ho un mio pubblico ma é difficile reclutarne di nuovi qui.

“Your Reaction My Direction” l’hai definito un grido di Denuncia all’indifferenza mostrata agli addetti dei lavori nei confronti del genere Indie Italiano….

Esatto é la mia direzione di fronte all’indifferenza di tutti, nel senso che,  se avessi preso 1 euro per ogni persona che mi consiglió di NON fare un album BritRock in italia nel 2016 a quest’ora sarei piú ricco di Ed Sheeran. In sostanza, la loro reazione é la mia direzione!

“Walk Above the Blue”….e l’ironia di fingere di suonare degli strumenti.

Suono tutto ma suono nulla! Volevo regalare leggerezza, il brano é leggero, orecchiabile e simpatico dunque perché fare un video che complichi questa semplicitá?

G91 e Sorry Mom….

Una collaborazione neonata ma andiamo giá molto daccordo! Ci credono, sono molto radicati nell Indipendent Italiano e sopratutto sono musicisti al servizio di altri musicisti dunque sanno esattamente cosa ci serve per farci crescere.

Quali sono i tuoi progetti futuri?

Un album acustico? Un album acustico in italiano? Un album acustico in italiano con arrangiamenti sempre molto brit? Non lo so,  ora ho voglia di suonare live, sia in acustico che in elettrico, poi si vedrá.

Pensi ritornerai in Inghilterra?

Forse…per ora no, sto bene qui é il mio paese ed in un certo senso ci sono affezionato! E poi ho una missione no? Quando il mio BritRock diventerá il nuovo pop italiano me ne torneró in Inghilterra in un bel cottage nel Countryside dello Yorkshire a godermi i miei sunday dinner e tante ottime pinte!

Martha Padovani

CONTATTI:

https://www.facebook.com/G91OFFICIAL/?fref=ts

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...