#RGeneration/Attualità/Curiosità/Viaggi

Intervista a FEDERICA BORTOLATO: quando il Viaggio è una parte di Vita…

“… Scoprire il mondo ti fa crescere come persona in più delle volte ti fa ringraziare di essere nato nella parte giusta del pianeta, perché la maggior parte delle persone non se la passa bene come noi…”

(Federica Bortolato)

5364_10151490107238790_847284072_n

“Instancabile viaggiatrice” lei si definisce così,  Federica Bortolato è la nostra protagonista di questo articolo. Non è una celebrità, ne un noto volto del mondo della musica o altro, è una semplice ragazza che lavora come Farmacista, vive nella provincia di Padova ma si è contraddistinta per la sua passione e la sua irrefrenabile voglia di Viaggiare. A soli 30 anni Federica ha un “curriculum” di viaggi alle spalle da poter racchiudere in un libro e farne un romanzo. Semplice e solare Federica ha catturato la nostra attenzione per il suo spirito di viaggiatrice, la voglia di esplorare nuove mete, conoscere culture, tradizioni differenti dalle nostre, Federica è una Donna che non ha paura di far le valigie e partire, consapevole che ogni viaggio richiede sacrifici, rinunce che  ne valgono sempre la pena.

“Ogni anno mi prefiggo di scoprire qualche parte nuova del nostro pianeta e appena posso parto senza pensarci  due  volte! Appena il lavoro mi concede un periodo di ferie cerco di sfruttarlo al massimo per andare in giro, sono davvero instancabile e questo mi ha permesso di vedere già molti posti nel mondo nonostante la mia giovane età. Non mi accontento solo del mondo in superficie, sono una farmacista ma anche una subacquea per cui non mi limito alla terra ferma, mi piace scoprire anche il mondo marino e non mi stanco mai di stare sotto acqua.”

419098_10150597898438790_1510128976_n

 A che età hai iniziato a viaggiare?

Grazie ai miei genitori che sono come me, viaggio da sempre. Ovviamente le modalità sono cambiate nel tempo. Fino ai 16-17 anni andavo con loro, poi ho iniziato a farlo con i soldi delle mance che mi davano, cercando di risparmiarne il più possibile. Da quando lavoro e sono indipendente, mi concedo viaggi più impegnativi che ovviamente mi autofinanzio. Con i miei genitori sono stata diverse  volte in Grecia durante le vacanze estive, mi hanno portato a Disneyland a Parigi nel 1996 e poi ci siamo tornati ancora nel 2007, abbiamo fatto un bellissimo tour on the road in Turchia, ho visto l’Egitto, la Croazia, Innsbruck , Vienna , e Praga. Siamo stati ai campi di concentramento di Auschwitz-Birchenau in Polonia,a  Monaco di Baviera e al castello di Neuschwanstein a Fussen (Germania), abbiamo visitato Cuba, Londra, la nostra Roma. Quando mia sorella è cresciuta, ho iniziato a viaggiare con lei, ed è con lei che ho fatto il mio primo volo intercontinentale verso New York e poi Washington. Quella è stata la mia prima volta a Manhattan, era il 2011; poi ci sono tornata anche nel 2013 e nel 2016. Con lei sono andata  in Thailandia a Pechino,  a Berlino, a Madrid e ad Amsterdam. Ho viaggiato sia con gli amici che con persone che hanno fatto parte della mia vita per un determinato periodo di tempo, visitando le Bahamas gli Stati Uniti, Miami la West Coast in California e a Las Vegas,  Barcellona,  Ibiza, Principato di Monaco, Budapest, Zurigo e la  Provenza. Ultimamente invece viaggio con il mio compagno, stiamo insieme da 3 anni e con lui sono stata di nuovo in Grecia a Mykonos, ad Hammamet in Tunisia, in Australia, a Formentera, a Dubai ed Abu Dhabi, in Sri Lanka, a Toronto abbiamo visitato le cascate del Niagara, poi non ci siamo fatti mancare nemmeno le Maldive, Singapore,  Kuala Lumpur in Cambogia.

15822563_10154345042063790_576155582319846921_n

Che significato ha per te la parola viaggio?

Per me VIAGGIO significa scoprire nuove culture a volte simili a volte molto diverse dalla nostra. Viaggiare apre la mente, permette di capire come va il mondo, di soddisfare la propria curiosità. Scoprire il mondo ti fa crescere come persona in più delle volte ti fa ringraziare di essere nato nella parte giusta del pianeta, perché la maggior parte delle persone non se la passa bene come noi.

1175222_10151673278133790_871089043_n

Che tipo di viaggiatrice sei?

Sono una persona molto accomodante, ho viaggiato e viaggio in qualsiasi modo, se bisogna stare in tenda, sto in tenda, se bisogna andare in camper, vado in camper,  se il viaggio prevede hotel, va bene l’hotel..sono sempre stata abituata ad adattarmi a qualsiasi situazione  mi si presenta davanti, volo sia con compagnie low cost, che con le compagnie di bandiera. Prima di partire studio in modo molto approfondito tutto ciò che c’è da sapere sul paese in cui mi sto recando e cerco di preparare la valigia sempre con abiti adatti a rispettare la cultura e la religione del luogo. Mi piace assaggiare tutto della cucina tipica del luogo, ho assaggiato le bistecche di canguro in Australia, lo squalo, il coccodrillo, in sud-est asiatico adoro mangiare per strada ed assaporare tutte le stranezze che vendono le bancarelle e che cucinano al momento. A volte devo chiudere entrambi gli occhi per non far caso alla pulizia, ma anche quello fa parte del luogo, casomai con me ho sempre L’antibiotico giusto!!!

15391151_10154268315423790_1686634183489812572_n

Viaggi sempre sola o in compagnia?

Fino ad ora ho sempre viaggiato in compagnia, ma mai dire mai, mi piacerebbe provare a fare un’esperienza da sola ma sono dell’idea che “la felicità è reale solo se condivisa”, come diceva Alexander Supertramp (ma questa è un’altra, bellissima e triste storia..) e poi, chi mi scatterebbe le foto??

Quanto spazio e importanza occupano i viaggi nella tua vita?

Per me viaggiare è fondamentale, non potrei mai rinunciare. Ci penso ogni giorno, penso sempre alla prossima meta. Ognuno di noi deve trovare un motivo per alzarsi ogni mattina ed andare al lavoro: il mio è questo.

15640_10151956148688790_155380182_n

Essere una viaggiatrice instancabile, comporta a dover  fare qualche rinuncia nella vita quotidiana?

Sicuramente si. Per far quadrare i conti ed avere più risorse per la mia passione è necessario fare qualche rinuncia. Vado dal parrucchiere solo un paio di volte l’anno, faccio colazione al bar raramente, giro con una macchina a gas, compro pochi vestiti. Cerco di spendere i soldi in modo più oculato possibile.

 Come ti senti quando rientri a casa dopo un bel viaggio?

Soddisfatta per l’esperienza che porterò con me per sempre, dispiaciuta perché tutte le cose belle finiscono troppo in fretta ma subito proiettata allo studio della prossima meta. Solo pensare a dove vorrei andare in futuro, mi fa star bene.. dopotutto, la fine di un viaggio non è altro che l’inizio di un altro!

248389_10151461192453790_49291030_n

Il Viaggio che ti è rimasto nel cuore? Perche?

Li porto tutti nel cuore perché ognuno mi ha lasciato qualcosa. Le Maldive la loro natura perfetta e la straordinaria vita subacquea: fare immersioni in mezzo a mante giganti e squali grigi è un’esperienza che ti lascia a bocca aperta. I templi dell’Angkor Wat in Cambogia sono qualcosa di indescrivibile,  toccare con mano l’Uluru, il roccione nel bel mezzo dell’Australia e pensare “si, sono davvero qui”, vedere con i miei occhi com’è la vita a Cuba, così diversa dalla nostra. Vivere Disneyland con lo spirito che solo i bambini possono avere, è stato un vero sogno ad occhi aperti, camminare sulla Muraglia cinese e rendersi conto della sua vastità, la mia parte preferita di mondo continua ad essere il sud est asiatico, così caotico e diverso da noI. Se devo scegliere il viaggio che mi è piaciuto più di tutti fino ad oggi, l’On the Road nel Sud- ovest degli Stati Uniti per ora è imbattibile perché unisce le grandi città americane come San Francisco, Los Angeles, Las Vegas ai grandi parchi come il Grand Canyon, la Monument Valley, la Death Valley,luoghi che prima di allora vedevo nei film western!

994215_10151550692768790_1766601505_n

 Hai già programmato la tua prossima meta?

 Per adesso no, ho solo qualche idea. Riesco a viaggiare di più durante l’inverno, in estate di solito faccio solo una settimana di ferie e vado al mare qui nel Mediterraneo, quindi ho davanti a me ancora molti mesi per organizzarmi! Sicuramente però non sarà in paesi dal clima freddo, io odio il freddo e credo sarà difficile che mi vedrai in Nord Europa!! Comunque se vuoi essere aggiornata in tempo reale sui miei prossimi spostamenti e vedere le foto dei luoghi che visito, ti invito a seguirmi sul mio profilo  Instagram, così come invito chiunque leggerà questo articolo. Il mio account è fedebortola.

CONTATTI: http://instagram.com/fedebortola

Martha Padovani

13406729_10153796340383790_3172266619934896633_n

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...