Moda

CHIARA BULLO “l’alternativa” dei Make-Up Artist Italiani

“E’ necessario utilizzare la parola “make-up artist” con molta cautela, “artisti” a mio avviso si diventa solo dopo un lungo percorso di formazione ed impegno, anche se questà è una dote naturale che deve essere insita dentro di te, è una marcia in più che fa poi la differenza.”

(CHIARA BULLO)

13161183_10208434205805189_2029982591_o

Classe 86, Chiara Bullo è una giovane Make-Up Artist del nostro Paese. Dopo una laurea in Tecniche artiste e dello Spettacolo, Chiara decide di continuare la sua strada nel mondo dell’altre ma attraverso una nuova prospettiva. IL MAKEUP.

Diplomata all’Accademia Nazionale del Cinema di Bologna come Truccatore Cinematografico, Chiara inizia a scoprire dentro di se nuove sfaccettature di un mondo che prima le era completamente sconosciuto. Un percorso che la porta ad arricchire il suo bagaglio culturale attraverso esperienze con figure del Make-Up conosciute a livello mondiale e un master presso Last Look Accademy a New York, Chiara apprende le migliori tecniche di lavoro da applicare in quella che successivamente diventerà la sua professione. Passione, voglia di migliorare ogni giorno fanno di questa ragazza una delle Make Up Artist più alternative e creative in circolazione nel nostro territorio, noi di RedGlaze abbiamo avuto il piacere di intervistarla, scoprendo così qualcosa di più su di lei e il suo percorso lavorativo.

13199091_10208434196404954_1274380107_o

Quando e come Chiara capisce che da grande avrebbe voluto fare la Make Up Artist?

Ciao Martha, innanzitutto grazie per le tue domande, ma veniamo a noi…La mia carriera inizia tardi rispetto a molte altre truccatrici. Mi sono laureata in Tecniche Artistiche e Dello Spettacolo con buoni voti ma una volta finiti gli studi mi sono trovata davanti ad un bivio: continuare con la specialistica o dedicarmi ad altro? Ho sempre avuto la passione per il makeup, ovviamente non ai livelli attuali, così decisi di informami se ci fossero delle scuole o accademie private dove poter imparare questo affascinante mestiere.Inizialmente ho preso il tutto con molta leggerezza, l’ho fatto perché per me era piacevole ed interessante ma MAI avrei pensato di ritrovarmi dove sono ora.Così è iniziata la mia avventura, sono partita da zero (o quasi), mi intimoriva anche solo tenere il pennello in mano per paura di fare dei disastri… Poi le cose hanno iniziato ad evolversi, giorno dopo giorno mi miglioravo, acquisivo nuove conoscenze e praticità.Le persone intorno a me hanno iniziato a darmi fiducia e allora ho capito che forse qualcosa di bello stava succedendo, sapevo fare qualcosa che non tutti erano in grado di fare.Quando capisci questo ti si apre un mondo, soprattutto se ami ciò che fai.  Oggi sono ancora in fase di miglioramento, spesso e volentieri sono autocritica nei miei lavori ma ciò mi sprona a fare di meglio e a non smettere di allenare la mia manualità.

Come definisci la figura del Make Up Artist?

Essendo di parte non posso che dirti che è uno dei lavori più belli del mondo, ma altresì comporta anche grande sacrifici e dedizione.E’ necessario utilizzare la parola “make-up artist” con molta cautela, “artisti” a mio avviso si diventa solo dopo un lungo percorso di formazione ed impegno, anche se questà è una dote naturale che deve essere insita dentro di te, è una marcia in più che fa poi la differenza.Per me un truccatore è colui che riesce a creare con pochi e semplici gesti l’armonia di un viso. I giusti colori, le giuste sfumature e forme possono realizzare dei veri capolavori.Non dimentichiamoci però che è molto semplice sbagliare o cadere nella banalità, solo dedicando tempo e passione, giorno dopo giorno, si può arrivare ad un buon gusto estetico.Ritengo inoltre che ci siano talmente tanti talenti nel mondo che è un piacere per gli occhi vedere tanta manualità! Possono essere fonte d’ispirazione per migliorare il mio operato, cerco infatti di non fermarmi a ciò che so, voglio accrescere il mio bagaglio culturale e migliorare i miei servizi.

L’Esperienza a New York

La mia esperienza newyorkese è stata fantastica, poter studiare in una città così grande e dai mille colori è stata una grande fortuna. Ho imparato nuove tecniche, testato nuovi prodotti e respirato un’atmosfera totalmente nuova.E’ stato decisamente istruttivo, approcciare un mondo così diverso da quello vissuto in accademia mi ha aiutato moltissimo ad aprire i miei orizzonti.Al mio ritorno in Italia è esploso un vero e proprio desiderio di imparare sempre più, di formarmi e migliorarmi a 360 gradi.

Sei specializzata in un tipo di Make-up particolare?

Poco dopo aver finito l’Accademia avrei voluto specializzarmi in effetti speciali, sono infatti un’appassionata di zombie, horror e splatter… Facendo i conti con la realtà ho capito che la mia strada doveva essere un’altra.Ora come ora non credo che rinuncerei mai agli shooting fotografici, alle sfilate, ai corsi. Proprio questo è il mio mondo, il make-up che può spaziare dal fashion al wedding, quello che mi da più soddisfazione e che faccio con piacere.

Cosa ne pensi dei milioni di tutorial che girano sul web, fatti soprattutto da dei non professionisti?

Trovo che non ci sia nulla di male nel sfruttare il web e youtube. Ognuno è libero di promuovere sé stesso come meglio crede, poi a conti fatti penso non sia difficile capire la differenza tra un video per amatori ed un video realizzato da professionisti.Quindi non trovo che ci sia nulla di limitante per la mia professione, anzi, forse ti aiuta a capire chi lavora bene e chi no!

Il trucco perfetto è…..

Il trucco perfetto è quel make up che dona che dona piacere agli occhi di chi guarda. Che sia naturale, artistico o drammatico deve essere ben realizzato, di buon gusto estetico e che sia equilibrato nella forma e nel colore.La bellezza si sa è soggettiva, deve essere quindi un parere obiettivo che si basa su degli studi e anni di esperienza, allora si può giudicare con criterio.

12413987_10206968946135505_1141280450_o

Ph. Thomas Ortolan
Agenzia Pizeta Eventi
Stylist_ Silvia Galasso
Model Alessandra Sarti
Make up Chiara Bullo

Cosa contraddistingue Chiara dagli altri Make Up Artist?

Beh io cerco solo di far trasparire il mio lato artistico e la mia passione in ogni cosa che faccio. Ognuno di noi ha la sua peculiarità, non saprei dirti cosa mi contraddistingue nello specifico, la mia “mano” e il mio modo di truccare sono unici perché escono dal mio cuore e dalla mie mente.Ti spiego, il bello di questa professione è che nessuno di noi è uguale agli altri, ognuno ha il suo stile e il suo modo di lavorare.Io cerco di propormi per quello che sono e per come lo faccio, poi il resto viene da sé ! Chi ha piacere di seguire il mio operato può farlo liberamente, il mio obiettivo è quello di stupire e soddisfare al meglio delle mie capacità.

12282869_10207202849662055_1006959556_n

Ph. Thomas Ortolan
Model Erika Lunardi
Make Up Chiara Bullo

C’è qualche personaggio famoso che ti piacerebbe truccare un giorno? È perché…

A dire il vero è una domanda che mi sono mai posta, non sento la necessità di dover per forza truccare qualcuno di famoso (anche se mi è capitato), per elogiare il mio “ego” personale o sentirmi più capace.Se si ha del talento, questo viene fuori anche nei lavori più semplici, ovunque voi siate.Bisogna amare questo mondo al 100%, sotto ogni aspetto, tutto ci fa crescere, non solo il trucco da red carpet.

Hai qualche ancora qualche sogno nel cassetto che ti piacerebbe realizzare?

Tanti davvero!!! Ma non voglio pensarci con insistenza… si sa che le cose arrivano quando meno te lo aspetti e me ne rendo conto anno dopo anno.Lascio che il decorso della mia professione vada avanti come deve andare, senza oppormi troppo al destino. Sicuramente i miei sforzi saranno ripagati e come si suol dire, se sono rose… fioriranno.

Martha Padovani

Ph. Thomas Ortolan
Stylist Silvia Galasso
Make up Chiara Bullo
Agenzia Flash Model Management
CONTATTI:
RedGlaze Magazine ringrazia Chiara Bullo per la sua disponibilità
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...