Musica

Intervista a Giulia Salvi di Virgin Radio.

Cari lettori, non poteva mancare uno spazio dedicato alla musica, dedicato agli artisti, alle band emergenti e non, che hanno voglia di far ascoltare e di parlare della propria musica in questa piattaforma virtuale. Prima di iniziare con Voi che “fate musica” abbiamo deciso di coinvolgervi con una piccola intervista con chi lavora con la musica da diversi anni, abbiamo avuto il piacere di scambiare quattro chiacchiere con una delle VOCI UFFICIALI DI UNA DELLE RADIO PER ECCELLENZA DELLA MUSICA INTERNAZIONALE: Giulia Salvi di Virgin Radio Italia.

image1 (4)

Ciao Giulia tanti sanno che nel tuo passato  hai avuto una carriera come modella/indossatrice, un lavoro e uno stile di vita completamente diverso da quello attuale, per cui ti chiedo: c’è stato qualcosa in particolare che ti ha fatto avvicinare al mondo della musica, soprattutto al mondo di “Virgin Radio”?

Ho sempre amato la musica, fin da bambina. A 19 anni ho cominciato a lavorare come vj per la “fu” All Music e un anno e mezzo dopo arrivò l’offerta da Virgin. Si trattava di una vera sfida per me: la RADIO. Non è stato facile all’inizio, ho dovuto partire da zero, ma mi sono innamorata immediatamente di questo magico mondo che mi permette di fare un lavoro che adoro e che mi fa vivere della/la mia passione: la musica.

Comunicare attraverso un canale radio non è semplice quanto lo puó essere attraverso la Tv, quali difficoltà puó incontrare un personaggio radiofonico?

Di certo in radio non hai la possibilità di sfruttare la tua immagine o la tua esuberanza gestuale. La radio non mente: passano solo la voce e le conoscenze musicali (che sono sempre in crescita e che vanno coltivate di giorno in giorno). E poi bisogna stare attenti all’uso della voce: ad esempio ad essere energici senza gridare, a tenere a freno l’accento senza risultare però troppo robotici, poi ci sono i tempi radiofonici (parlare di argomenti senza sforare il minutaggio), le intro da prendere… e mille e mille altre cose di cui tenere conto!

Lavori in Radio dal 2008, per chi segue Virgin Radio, sa che oltre ai classici del rock “intramontabili” , vengono trasmessi anche i brani di band emergenti o comunque nel mercato musicale non da molti anni. Secondo il tuo parere personale come si è evoluto negli ultimi anni questo tipo di genere musicale?

Nel programma che conduco con Andrea Rock, “Virgin Generation”, abbiamo i cosiddetti appuntamenti “new generation” nei quali passiamo musica nuova e inedita al 99% di artisti emergenti.

Penso che le band emergenti, soprattutto nel nostro paese abbiano ancora qualcosa da dire, ma spesso mancano di fattori fondamentali: un buon inglese quando decidono di non cantare in italiano, la pazienza di fare la gavetta, dei brani che lascino il segno, un look presentabile (che purtroppo ha anche quello la sua parte) e soprattutto l’umiltà di lasciare che siano gli altri a parlare della propria musica.

Chi è Giulia con una canzone?

“Hyena” – Editors. Ascoltare per capire! Il testo riassume brevemente la mia visione del mondo.

Quali brani troviamo ai primi tre posti della tua playlist musicale?

Sto consumando i primi due singoli estratti dal prossimo disco degli Editors “In Dream”: “No Harm” e “Life is a Fear”. Gli Editors sono da sempre una delle mie band preferite;  i primi due estratti dal prossimo lavoro dei Parkway Drive “Ire”: “Vice Grip” e “Crushed”. I Parkway Drive sono una band principalmente metalcore australiana che mi ha fatto letteralmente adorare il buon Andrea Rock! Con loro sfogo il mio lato selvaggio e nel frattempo mi preparo per il concerto del prossimo 4 febbraio!!!

“The Black Market” dei Rise Against

Brani random degli Avenged Sevenfold che van sempre bene.

RedGlaze Magazine ringrazia la disponibilità di Giulia Salvi per questa intervista, se volete saperne di più su di lei e sul suo programma che conduce sul canale radio “Virgin Radio” ecco qui i seguenti link

https://www.facebook.com/giuliasalviofficial

https://www.facebook.com/virginradioitaly

http://www.virginradio.it/sezioni/1178/virgin-radio-generation

maxresdefault

Martha Padovani

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...