Lettura/Cinema

Ragazze LUPO di Martin Millar

Recensione

ragazza-lupo-701x1024

Oggi vi parlerò di un libro che mi ha seguito per diverso tempo. Si, mi ha seguito perchè ogni volta, appena entrata nella mia libreria di fiducia era sempre li in quello scaffale come a dire:”comprami”.

Dimenticatevi il caro e vecchio lupo di cappuccetto rosso e preparatevi ad ululare al chiaro di luna. Il tutto si svolge in uno scenario londinese, Londra con le sue stranezze, curiositá e vicoli bui.

Lo scrittore descrive il tutto in maniera impeccabile, tanto da sentirne quasi gli odori, i rumori, i profumi. Se dovessi descrivere i personaggi direi che alcuni sono frizzanti, alcuni oscuri, a tratti ironici, diversi. Un mix di personalitá che quasi paradossalmente si sposano alla perfezione.

È la storia di Kalix, licantropo femmina tanto fragile quanto potente, erede della dinastia reale del clan dei Mac Rinnalch, dove si combatte per il trono. A Kalix, personaggio molto ambiguo e altalenante, poco importa del trono e preferisce abbandonarsi al laudano piuttosto che prendere parte alle dispute familiari. Da qui in poi comincia la fuga dalla sua famiglia che le fará incontrare nuovi compagni di viaggio. La famiglia è alquanto bizzarra, la sorella (famosa stilista) ed i fratelli vivono in conflitto tra loro. Le cugine, strane musiciste talmente alcolizzate tanto da non ricordare più il processo di trasformazione da umane a licantropi. Un personaggio molto interessante ed ironico é Malaveria, regina del fuoco tanto autoritaria quanto amante di vestiti di lusso e scarpe tacco 12.  Poi c’è l’amore, un amore che la protagonista prova per Gawain, licantropo anch’esso ma proveniente da una famiglia di rango inferiore alla sua. È un sentimento travagliato, confuso, un po’ trasandato e a tratti logorante. Questi sono solo alcuni dei personaggi, ce ne sono molti altri ed ognuno trova il suo spazio e la sua importanza all’interno del libro, il tutto avvolto in un contesto metropolitano e contemporaneo.

È un racconto in cui i personaggi femminili fanno “scacco matto” a quelli maschili che sembrano quasi assopiti tra la nebbia londineseUna volta ingranata la lettura tutti i pezzi all’apparenza confusi, si incastreranno perfettamente come piccoli tasselli di un puzzle.

Buona lettura.

Elena Pivetta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...